Il tappetino decontaminante

Il tappetino decontaminante: una protezione per medici e pazienti

Cos’è, a cosa serve e perché è importante utilizzarlo

Nel procedimento finalizzato ad impedire la contaminazione da parte di microrganismi della sala operatoria e dell’area sterile si utilizzano vari dispositivi individuali per operatori e pazienti (camici, guanti, mascherine, cuffie…) e protezioni per l’ambiente (barrier film, guaine, teli, …).

Il mantenimento dell’asepsi è di fondamentale importanza per abbattere il rischio infettivo in sala operatoria e limitare l’insorgere di contaminazioni crociate.

Tra le pratiche che assicurano che la sala operatoria sia priva di patogeni vi è l’uso del tappetino decontaminante all’ingresso della sala chirurgica. 

Funzione del tappeto decontaminante

Chirurghi, pazienti e assistenti entrando nella sala operatoria sono veicolo potenziale di polvere e batteri.

Uno studio – pubblicato da EID Journal (giornale scientifico sulle malattie infettive) e disponibile online sul sito CDC (Center for Disease Control) – ha testato dei campioni di aria e superfici per determinare la diffusione del virus SARS-Cov-2 raccolti nei reparti ospedalieri di Wuhan, Cina.

Lo studio ha rilevato che i calzari del personale medico sono un veicolo per la diffusione del virus da un reparto all’altro. Inoltre, la ricerca ha dimostrato la presenza di una carica virale considerevole anche sui campioni del pavimento della farmacia dell’ospedale dove non erano ricoverati pazienti. Le aree di transito e le aree prossime alla sala operatoria possono quindi essere luoghi potenzialmente pericolosi per la trasmissione dei virus e dei batteri.

ll tappeto decontaminante nasce per evitare la diffusione di batteri da una stanza all’altra. Si utilizza solitamente all’ingresso di camere bianche, sale operatorie e ovunque sia necessario un controllo della contaminazione ambientale da fattori potenzialmente pericolosi come polvere, batteri e funghi. L’utilizzo del tappeto decontaminante assicura una maggiore protezione e un’area sterile maggiormente sicura grazie all’eliminazione dei batteri dalle suole delle calzature e all’efficace effetto barriera antipolvere.

Come è fatto il tappeto decontaminante

I tappeti decontaminanti sono composti da una serie di fogli sovrapposti. Ogni foglio ha una doppia funzione: battericida e adesiva. Inoltre, i fogli sono numerati in modo da poter verificare l’effettivo cambio del foglio. I tappeti decontaminanti sono, solitamente, provvisti nella parte inferiore di foglio adesivo che permette il  fissaggio del tappeto sul pavimento. 

Fonti

Guo Z, Wang Z, Zhang S, Li X, Li L, Li C, et al. Aerosol and Surface Distribution of Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus 2 in Hospital Wards, Wuhan, China, 2020. Emerg Infect Dis. 2020;26(7):1583-1591. https://dx.doi.org/10.3201/eid2607.200885

27/07/2020

Categorie

Top

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" then you are consenting to this. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close